I Clicker di The Last of Us serie TV, tutto sulle creature infette

Autore: Gianluca Ceccato ,
Copertina di I Clicker di The Last of Us serie TV, tutto sulle creature infette

Il 16 gennaio 2022 ha debuttato in Italia su Sky e NOW TV la nuova serie TV HBO The Last of Us, basata sull'omonimo videogioco sviluppato nel 2013 da Naughty Dog.

Come abbiamo scritto nella nostra recensione della serie TV The Last of Us, l'adattamento targato HBO intrattiene ma non sorprende, e offre allo spettatore una trasposizione fedele e accurata del videogioco.

Advertisement

La serie TV HBO The Last of Us è un adattamento del primo capitolo legato al franchise videoludico, e segue le vicende di Joel e Ellie, interpretati rispettivamente da Pedro Pascal e Bella Ramsey.

I due protagonisti della serie TV The Last of Us sono alle prese con un viaggio attraverso quello che resta degli Stati Uniti dopo il collasso della civiltà avvenuto 20 anni prima, causato dalla diffusione dell’infezione da Cordyceps, un fungo realmente esistente in natura noto per essere in grado di controllare il cervello degli insetti.

Nella storia, della serie TV e del videogioco The Last of Us, questo fungo è riuscito in qualche modo a contagiare anche l'essere umano trasformandolo in delle creature mostruose, segnando così la sua quasi totale estinzione.

La serie TV The Last of Us ha una grande differenza riguardo il contagio (confermata dai creatori), ma le creature che infestano il mondo in ogni caso sono presenti e più spaventose che mai.

Di seguito potete trovare un approfondimento sui mostri che popolano l'universo della serie TV HBO The Last of Us, queste creature rappresentano delle vecchie conoscenze per i fan del franchise e delle mostruose scoperte per i neofiti (qui la creazione dei mostri nella serie TV The Last of Us).

Le creature della serie TV The Last of Us

HBO
Le creature della serie TV HBO The Last of Us
Ellie e Joel nel mondo desolato della serie TV HBO The Last of Us

Le creature della serie TV HBO The Last of Us si suddividono in varie categorie e stadi evolutivi, legati indissolubilmente con la gravità dell'infezione da Cordyceps.

L'infezione da Cordyceps, come abbiamo scritto sopra, è scaturita da un fungo in grado di controllare il cervello degli esseri umani e cambiarne le sembianze fisiche. Questo fungo, in base al tempo di esposizione all'infezione, trasforma gli esseri umani in creature differenti per aspetto e capacità fisiche.

Advertisement

Le creature infette da Cordyceps descritte di seguito sono disposte in ordine cronologico, ovvero in base a quanto tempo è passato dalla infezione originale (le evoluzioni variano in base al tempo di sopravvivenza dell'ospite umano).

Runner

HBO
Le creature della serie TV HBO The Last of Us
I Runner nella serie TV HBO The Last of Us

I Runner sono gli infetti base, ovvero quelli che sono stati infettati solo da pochi giorni dal Cordyceps. Questa è la fase che ricorda ancora gli esseri umani, anche se gli effetti del fungo parassita si fanno sentire, sia nell'aspetto che nelle caratteristiche fisiche.

Per il loro aspetto potrebbero essere paragonati ai zombie di film come La notte dei morti viventi di George. A. Romero, ma di sicuro le loro caratteristiche fisiche non sono paragonabili a queste lente creature. Difatti, i Runner, anche se dispongono di una vista meno acuta così come l'udito, hanno un'ottima muscolatura, che consente loro di sferrare attacchi veloci e violenti.

Un punto a sfavore di queste creature è di sicuro, che se incontrati in solitaria, sono facilmente debellabili. I Runner a proposito della loro vulnerabilità in solitaria, preferiscono attaccare in gruppo dove sicuramente rappresentano un pericolo ben più tangibile.

Stalker

Advertisement
Advertisement
Naughty Dog
Le creature della serie TV HBO The Last of Us
I Stalker nel videogioco The Last of Us Parte I

I Stalker rappresentano il secondo stadio dell'infezione, che avviene da due settimane o un anno dall'infezione da Cordyceps. In modo contrario ai Runner i Stalker preferiscono attaccare di nascosto e in aree prettamente oscure.

Il fungo parassita, nei Stalker, si è ormai esteso a tutto il corpo rendendoli praticamente ciechi. Ebbene i Stalker si spostano e localizzano le loro vittime grazie all'ecolocalizzazione (una specie di sonar naturale). Il Cordyceps dona loro una forza non indifferente, che li rende molto pericolosi nel corpo a corpo.

Clicker

HBO
Le creature della serie TV HBO The Last of Us
I Clicker nella serie TV HBO The Last of Us.

I Clicker rappresentano il terzo stadio dell'infezione, che si ha da uno a sette anni. Come nei Stalker, il fungo si è esteso a tutto il corpo e anche i Clicker fanno affidamento sulla ecolocalizzazione.

I Clicker sono ciechi e il loro nome è dovuto dal suono che emettono (simile a un click) e che sfruttano per l'ecolocalizzazione di cui sopra. Il loro volto è completamente deformato dal Cordyceps e basta davvero niente per farsi scoprire e subire un attacco quasi sicuramente letale data la loro forza.

Bloater

HBO
Le creature della serie TV HBO The Last of Us
I Bloater nella serie TV HBO The Last of Us

Se un ospite sopravvive per anni all'infezione il suo destino è quello di diventare un Bloater, una creatura lenta ma incredibilmente forte e ricoperta da un'armatura di placche fungiformi.

I Bloater sono estremamente più forti delle creature citate finora, tuttavia è difficile che un'ospite possa resistere all'infezione da Cordyceps, quindi nella serie TV HBO The Last of Us non dovrebbero essere molto presenti.

In ogni caso, grazie alle immagini mostrate dai trailer, si sa che verrà mostrato almeno un Bloater. Nel videogioco The Last of Us, i Bloater possono lanciare delle bombe spargi infezione, ma con tutta probabilità questa caratteristica è stata eliminata. I creatori hanno già ribadito che a differenza del videogioco nella serie TV HBO The Last of Us le spore non saranno presenti. 

Le creature che (forse) saranno presenti nella seconda stagione della serie TV The Last of Us

Nel mondo videoludico di The Last of Us, oltre ai quattro stadi appena citati, sono presenti altre due creature che sono specificate nel videogioco The Last of Us Parte II, sviluppato da Naughty Dog nel 2020.

Queste creature non saranno probabilmente presenti nella prima stagione della serie TV HBO The Last of Us ma (forse) nella seconda.

Shambler

Naughty Dog
Le creature della serie TV HBO The Last of Us
I Shambler nel videogioco The Last of Us Parte II

I Shambler sono degli infetti che hanno resistito per molti anni, però in un ambiente umido. Queste creature sono meno forti, fisicamente, dei Clicker e dei Bloater, ma possono afferrare le loro prede e ustionarle tramite le caratteristiche infettive del loro corpo. 

Quando vengono eliminati, le loro spore esplodono causando lo spargimento di spore Cordyceps nell’aria. Questa funzione verrà probabilmente modificata, visto che come accennato in precedenza nella serie TV HBO The Last of Us le spore non sono presenti.

Il Re dei Ratti

Naughty Dog
Le creature della serie TV HBO The Last of Us
Il Re dei Ratti nel videogioco The Last of Us Parte II

Il Re dei Ratti è una mostruosità che, nel videogioco The Last of Us Parte II, incontriamo con Abby (una delle due protagoniste assieme a Ellie del secondo capitolo videoludico) nell’ospedale di Seattle. Il Re dei Ratti è un gigantesco infetto nato dalla fusione di più infetti. 

Prodotto Consigliato 62.99€ da Amazon

The Last of Us - dal 16 gennaio 2023 in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW TV.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

The Last of Us, 10 easter egg presenti nel quarto episodio

Leggi per scoprire quali sono le easter egg nascoste nel quarto episodio della serie TV di The Last of Us legate all'omonimo videogioco da cui è tratta.
Autore: Francesca Musolino ,
The Last of Us, 10 easter egg presenti nel quarto episodio

Ogni episodio della serie TV The Last of Us in onda su Sky e in streaming su NOW TV, continua a regalare grandi emozioni al pubblico. I fan sembrano essere soddisfatti di come è stata sviluppata finora la storia di The Last of Us rispetto al videogioco, nonostante alcune modifiche apportate dai produttori Neil Druckmann e Craig Mazin.

Nel corso degli episodi di The Last of Us, sono diversi i tributi all'omonimo videogioco survival di Naughty Dog da cui la serie TV è tratta. Nel terzo episodio ci sono state alcune easter egg legate al videogame di The Last of Us e non solo. Ma anche nell'episodio 4 della serie TV non sono mancati omaggi e riferimenti come vi spieghiamo di seguito.

Sto cercando altri articoli per te...